Errore

Il miglior insegnante è il mio ultimo errore. Ed è cosi. Chissà perché in tanti, ma è capitato anche a me, tendono a nascondere gli errori, a fare in modo che nessuno se ne accorga e poi ci troviamo a passeggiare in ufficio facendo finta di nulla cogliendo le margherite dietro i quadri. Ne parlavo…

Grazie

Eccomi qua, vi avrei già detto tutto con il titolo, ma voglio approfondire e vi dico alla fine. Grazie è il plurale di “Grazia” ed è il modo attraverso cui ringraziamo qualcuno e lo usiamo per esprime la nostra gratitudine. E’ un pò in disuso, chi lo usa è vintage, i millenials pare lo usino…

La terapia della corsa.

Come cadere ed rialzarsi più forti di prima? Sii fiducioso quando cadi e sei per terra spaventato. Inginocchiati, allacciati le scarpe e vai avanti. Qualche anno fa ho affrontato un periodo difficile: la separazione. Lui va via e poi che succede? Sono meravigliosamente rinata. C’è voluto tempo, chilometro dopo chilometro. Sì, sono stata separata. E’…

Normalità.

Quando tutto sarà “finito”, potremmo uscire, fare lunghe passeggiate e tornare alla nostra cara normalità. Manca eh? Il mare, fare colazione nuotando a distanza nel blu, sorseggiando un caffè. Guardare negli occhi le persone. Sorridere in maniera distratta la mattina quando sovrappensiero incrocio uno sguardo sconosciuto. E tanto altro. E’ una bellissima fotografia, ma il…

Come stai?

Qualche minuto fa bevevo il mio caffè e riflettevo a voce alta. Chissà quando finirà questa esperienza. Chissà quando potremo andare a fare una passeggiata senza badare alla “prossimità” dell’abitazione? Chissà quando riabbraccerò mia madre e guarderò il mare a sfinimento? Ci penso io, ma ci pensiamo un pò tutti. Quando? Il microonde silenziosamente, ma…