Normalità.

Quando tutto sarà “finito”, potremmo uscire, fare lunghe passeggiate e tornare alla nostra cara normalità. Manca eh? Il mare, fare colazione nuotando a distanza nel blu, sorseggiando un caffè. Guardare negli occhi le persone. Sorridere in maniera distratta la mattina quando sovrappensiero incrocio uno sguardo sconosciuto. E tanto altro. E’ una bellissima fotografia, ma il…

Come stai?

Qualche minuto fa bevevo il mio caffè e riflettevo a voce alta. Chissà quando finirà questa esperienza. Chissà quando potremo andare a fare una passeggiata senza badare alla “prossimità” dell’abitazione? Chissà quando riabbraccerò mia madre e guarderò il mare a sfinimento? Ci penso io, ma ci pensiamo un pò tutti. Quando? Il microonde silenziosamente, ma…